News: Il viziaccio di riscrivere la STORIA
(Categoria: Piamente)
Inviato da PI.ERRE.
lunedì 11 maggio 2009 - 16:54:27

La presunzione di poter riscrivere la STORIA italiana (specie quella degli ultimi 60 anni) è prettamente una invenzione dei fascisti (o presunti ex), ma la Sinistra (o presunta tale) non è che su questo sia da meno. Il primo che ricordo fu Violante con i "ragazzi di Salò"... oggi il cerchio lo chiude il presidente Napolitano che addirittura si commuove dinanzi allo storico incontro che c'è stato tra le vedove Pinelli e Calabresi...

Quella cerimonia, letta con l'asetticità che il REGIME ha voluto conferirle, sembra quasi la "pace" tra due donne che erano in guerra... ma che si erano sbagliate... e che in fondo i rispettivi mariti furono due martiri, nella stessa misura...

Ma quando mai??? Ma dove sta scritto che il primo che si alza e che per "pacificare" (per cazzisuoi) equipara un omicidio di stato alla reazione (sbagliatissima quando si vuole) di chi intese farsi giustizia da solo perchè (giustamente) non si fidava di quelle istituzioni?


Ecco, signor presidente, risponda su questo...

Oggi gli anarchici torinesi hanno voluto dire la loro sul punto(http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/cronaca/pinelli-vedova/scritte-torino/scritte-torino.html) ed io non me la sento di non dare loro ragione.
E' così: ma di quale pacificazione stiamo parlando??
Oggi in pieno REGIME... ma per favore...

Non faccio apologia di nessuna violenza, ma per cortesia che nessuno si permetta di modificare FATTI stranoti e stracerti.



Questa news proviene da altrestorie
( http://www.altrestorie.org/news.php?extend.1908 )


Render time:0.0282sec0.0071di queries.queries DB17. Memoria in uso:1,645kb