News: HANNO ROTTO LE PALLE
(Categoria: FACCE DI CULTO)
Inviato da altrestorie
giovedì 29 marzo 2012 - 18:52:35




Oltre alle inaccettabili scelte ideologiche sull'articolo 18 questo governo che offende gli italiani è ormai davvero intollerabile. In continuità con le offese continue di Brunetta Sacconi e Berlusconi arriva questa destra dal volto presentabile ma dalle identiche offese. 

altan-pronto.jpg



Monti sostiene che il paese non è pronto per le sue miracolistiche ricette. Come se lui fosse il depositario di verità assolute e gli altri dei deficienti. Chi stabilisce ed in base a che cosa che la riforma dell'art 18 che Monti vuole imporre sia il meglio? La ministro Fornero che mostra quotidiano disprezzo contro i lavoratori, trattando i lavoratori rimasti senza stipendio e senza pensione come fossero un fastidio.
Lei non distribuisce caramelle.
L'altro deficiente sottosegretario che definisce falliti i laureati che non si sono sistemati prima dei 30 anni. Prima ancora avevamo dovuto sopportare gli insulti di Brunetta Sacconi e Berlusconi.

I lavoratori italiani dipinti come fannulloni sempre in cerca di privilegi e del modo di scansare la fatica. Riottosi a lavorare per 40 anni e più prima di percepire una pensione (da fame quando non si è Monti o Fornero).
In realtà questi non sanno un caxxo della vita reale perchè non devono campare con qualche migliaio di euro al mese, non fanno i conti con le bollette col mutuo con le spese per mantenere figli a scuola o all'università. Non vanno in crisi se devono pagare il dentista o se si è costretti a cambiare la macchina che serve non per andare in gita ma per andare al lavoro.
Cosa ha fatto questo governo fino ad oggi?
Ha scaricato la crisi su dipendenti e pensionati. nessuna riforma epocale, nessuna liberalizzazione vere, non hanno torto un capello a grandi industrie banche assicurazione. la lotta all'evaqsione sembra essere più di facciata che di sostanza. Di lotta alle mafie e alla corruzione non se ne parla se no si incazza Berlusconi.
Insomma il capitale è salvo il lavoro messo sotto i piedi.
E c'era bisogno di un governo supertecnico per questa basa macelleria condita da offese?
E' vero ci vogliono il pane ma ci vogliono pure le rose. Se manca il pane è complicato, ma spesso la mancaza delle rose è ancora più insopportabile. Comunque le rose possono attutire il senso della fame quando manca il o scarseggia il pane. Mentre loro continuano nelle offese ieri un operaio a Verona si è dato fuoco .
E' il trentesimo caso di suicidio per motivi economici nel nordest
Il giorno prima a Bologna un altro caso simile. Un uomo si è dato fuoco fuori all'ufficio delle imposte a Bologna.
Questo governo fatto di ricchi privilegiati non ha alcuna idea del paese reale.
Non sente quali sono le esigenze vere dei cittadini, delle persone che vengono prima dello spread dei bond dei btp e della finanza. A che serve salvare la finanza del paese, metterne a posto i conti se il prezzo da pagare è la pelle delle persone?
Almeno ci risparmiassero le offese e l'oltraggio di trattarci da deficienti.
Si hanno proprio rotto le palle!


ps a chi non l'ha fatto consiglio la viosne de Il pane e le rose, film di K. Loach








Questa news proviene da altrestorie
( http://www.altrestorie.org/news.php?extend.3112 )


Render time:0.0457sec0.0050di queries.queries DB17. Memoria in uso:1,631kb