News: GRILLO NEL MIRINO DELLA FALSA INFORMAZIONE - LETTERA APERTA A C. AUGIAS
(Categoria: LETTERA APERTA)
Inviato da altrestorie
martedì 30 aprile 2013 - 14:55:57






Egregio Augias, 
grillo02.jpgnella sua rubrica di oggi (30/413) su La Repubblica in risposta ad un lettore definisce Grillo inquietante e come esempio cita la sua frase sulla morte del 25 aprile.
Io non amo Grillo, come lei spesso lo trovo inquietante. Un populista arrogante nella migliore delle ipotesi.
Ma nello specifico ha ragione da vendere ed esprime il sentire di tantissimi.



Ma nello specifico ha ragione da vendere ed esprime il sentire di tantissimi.
Estrapolare la frase "il 25 aprile è morto" è cattiva informazione.
Sui media, come quasi sempre capita con Grillo, gli vengono attribuite cose che non ha detto estrapolando dal contesto delle singole frasi e stravolgendone cosi il significato.
Grillo non ha discusso il valore del 25 aprile. Semmai l'ha esaltato come alto valore che viene ucciso in quanto calpestato nel significato vero per farne solo un simulacro completamente vuoto.
Ma davvero chi ha fatto la Resistenza e liberato l'Italia dal fascismo avrebbe accettato in silenzio che si facesse un accordo con un piduista in odore di mafia ? Davvero non avrebbe pianto nel vedere che la sinistra (quello che ne resta) si accordava con una destra fascista, razzista, che fa dell'illegalità e del disprezzo della Costituzione nata dal 25 aprile? Lei che dice avrebbero assentito?
Molti di noi siamo stati presi dal pianto e dallo scoramento nel vedere la porcheria perpetrata contro la volontà popolare che voleva un cambiamento vero. Invece i partiti, guidati da Napolitano, hanno restaurato il peggio a difesa del loro potere e fregandosene del voto popolare che per la prima volta dopo 20 anni, aveva messo in netta minoranza Berlusconi.
Che Grillo ci abbia messo parecchio di suo nello spianare la strada all' inciucione non cambia la sostanza. E il governo Letta non resuscita Barabba- Berlusconi mettendo di nuovo a centro della scena, con un potere enorme  un signore che ha distrutto il paese e su cui pendono diversi processi ed ormai tre condanne?
E con questo signore si parla di voler riformare la Costituzione nata dal 25 aprile.
Cioè un pregiudicato riscriverà la carta fondante, i suoi valori.
Mi spieghi lei cosa c'è da festeggiare e in cosa Grillo sbaglia. Ma partendo da quello che ha detto e non da quello che lei e gli altri media gli attribuite.

gg



Questa news proviene da altrestorie
( http://www.altrestorie.org/news.php?extend.3276 )


Render time:0.0541sec0.0073di queries.queries DB17. Memoria in uso:1,648kb