News: PUSHER INCENDIA NEGOZIO DI CANAPA LEGALE PER PAURA DELLA CONCORRENZA
(Categoria: Canapa e Droga)
Inviato da altrestorie
lunedì 14 maggio 2018 - 11:26:30





 
Accade a Monterotondo. Il fatto dimostra che il proibizionismo conviene solo alle mafie. Legalizzando la coltivazione della canapa per uso medico o ludico, si creerebbe un mercato che è stimato intorno agli 8 miliardi. Gli USA la patria del proibizionismo, finalmente hanno capito che il proibizionismo è fallimentare. Costoso, controproducente, affolla le carceri. Colorado e California stanno risanando i bilanci statali con il commercio libero della canapa. Ai profitti andrebbero aggiunti alla voce ricavi, i risparmi enormi di spese per la repressione. Pagare giudici, poliziotti, carceri per reprimere un fenomeno inarrestabile, che non danneggia nessuno, anzi porta enormi benefici è pura follia. Tanto che viene il dubbio che i politici proibizionisti siano collusi, o totalmente idioti. Punto sulla collusione, dato che anche il più idiota può leggere gli studi concordanti sulla innocuità, anzi sull'assoluta innocenza, della canapa che è davvero un dono di Dio



Questa news proviene da altrestorie
( http://www.altrestorie.org/news.php?extend.4147 )


Render time:0.0898sec0.0580di queries.queries DB17. Memoria in uso:1,645kb