News: U' SPREDD
(Categoria: POLITICA)
Inviato da altrestorie
martedì 09 ottobre 2018 - 19:45:26


 
L'argomento , la parola del giorno è "ù spredd".  Dubito che la maggioranza degli Italiani sappia davvero che significa. Provo a spiegarlo, con una premessa, anzi due. La finanza che sta devastando le nostre vite è una follia che ci siamo costruito. O meglio hanno costruito i ricchi per arricchirsi di più e sempre a danno del popolo bue. Consentire che si speculi sui titoli di Stato, scommettendo al ribasso e spingendo un paese a fallire è da criminali veri. Come è da criminali fingere di non vedere. Ci siamo messi una sorta di casinò virtuale sulle nostre teste, consentendo ad un pugno di delinquenti di giocare alla roulette coi nostri soldi e le nostre vite. Questo casinò va combattuto. Anche se non si vede da chi e come. Ne parla solo papa Francesco.
Il governo giallo verde mi sembra composto da incapaci dilettanti allo sbaraglio nella quota 5stelle. Ignoranti che non  leggono la realtà nella quale siamo inseriti. Le regole del mercato sono quelle. Non ci sono gomblotti. Non è colpa dei comunisti, dell'Espresso, eccetera. Nella parte leghista invece mi paiono un manipoli di fascisti delinquenti (forse sinonimi) che puntano allo sfascio per far saltare l'Europa, illudendosi di avere cosi potere e mani libere.
E veniamo alla spredd . 



Tecnicamente è la differenza di rendimento (interessi) tra titoli di Stato. Punto di riferimento i bond (titoli di stato) tedeschi. I nostri BTP. Più lo spredd, cioè la differenza, è alta, più interessi passivi il nostro paese paga per vendere i titoli di Stato. E chi paga quell'interesse? Noi cittadini, con più tasse, più tagli ai servizi, o tutti e due. Quindi se fai annunci imbecilli, che fanno salire lo spredd, pagherai più interessi. Idem se fai una manovra che i mercati ti bocciano. Uguale se fai la guerra a chi è chiamato a giudicarti, perchè quelli poi non ti aiuteranno. La conseguenza immediata è che eventuali benefici di scelte politiche, verranno comunque annullati da interessi più alti da pagare. Guardate che si parla di miliardi, non di noccioline. Poi più paghi in interessi, più i tuoi titoli avranno meno credibilità, quindi si è costretti ad aumentare ancora gli interessi per venderli ed ottenere denaro fresco. E quando uno Stato è in difficoltà ci saranno i lupi della finanza che cominceranno a scommettere in borsa sul fallimento dello Stato (con strumenti finanziari perversi ma purtroppo legali) . E' quello che è successo anche col fallimento della Grecia. Purtroppo la nostra economia non è più legata a beni prodotti. La borsa non crolla perchè manca il grano sul mercato, o ferro, o succhi di frutta. Crolla e travolge persone e paesi perchè la finanza/casinò che grava sulle nostre teste è ormai fuori controllo. L'abbiamo visto nel 2008. La crisi mondiale è stata scatenata dall'uso spregiudicato di strumenti borsistici chiamati derivati. Grazie ai quali una ristretta ligarchia ristretta ha fatto miliardi mentre la vita di milioni di persone andava affanculo. I 5 stelle al governo sono anche teneri nelle loro flebili e mal dirette critiche al sistema della finanza, ma poi non si rendono conto che le stronzate che dicono ogni giorno, le contraddizioni, gli annunci e le smentite, la poca serietà e chiarezza delle tante contraddittorie dichiarazioni via social, finiscono per determinare le speculazioni. Piaccia o no questo è il sistema, provino a cambiarlo se sono in grado. Un applauso grande se riescono. Ma muoversi come non ci fosse è da imbecilli. Puoi fregare la gente con le chiacchiere, ma le leggi di mercato, ahimè!, avranno comunque il loro sangue. Ed il conto delle vostre stronzate sarà pagato da noi poppolo, in nome del quale parlate a sproposito ogni momento. Della Lega e di Salvini ho detto. Un fascista che per mire di potere ed ideologie sballate sta speculando sulla pelle del paese, sulle sue libertà e sui suoi diritti.





Questa news proviene da altrestorie
( http://www.altrestorie.org/news.php?extend.4216 )


Render time:0.0315sec0.0071di queries.queries DB17. Memoria in uso:1,651kb