News: I PRINCIPI TRATTABILI DI PADELLARO
(Categoria: POLITICA)
Inviato da altrestorie
venerdì 22 marzo 2019 - 11:27:14


Ho letto un articolo di Padellaro su IlFattoQuotidiano che criticava i 5s e la sinistra salvini vergognati.jpgperchè fanno regali a Salvini nel suo procedere razzista. La storia è quella della nave MareJonio e delle vite salvate, nel giorno del voto sull'autorizzazione a procedere contro Salvini.  La presenza di Casarini (ex leader antagonista di Tute Bianche e molte altre cose ...), komunista, darebbe il la alle critiche contro la solita sinistra che non ascolta le voci dal basso. Giuste o sbagliate che siano. In chiave di tattica politica questo certamente sul breve fa il gioco di Salvini. Ma la tattica conta più dei principi? Ogni cosa va sacrificata alla governabilità, costi quel che costi?? Io dico di no, e così ho risposto a Padellaro (ex comunista convertito sulla via grillina!!) visto che il tema tocca questioni di fonte essenziali.


E secondo te Padellaro la sinistra cosa dovrebbe fare? Buttare a mare i migranti? Esimersi dal soccorso dei 49 disperati perche "se non si fa piacere a Salvini"?
Diventare cattivi come Salvini? In funzione tattica, per governare,  contro il capo leghista? 

 




Non è proprio questo quello che ha distrutto la sinistra? Inseguire la destra sul suo terreno, con l'idea malsana che si vince a centro (l'elettorato si polarizza su scelte importanti) e rimediando sonore sconfitte se non quando si è andati larghi, anche i Casarini. Che a me non piace, perchè sembra un uomo per troppe stagioni, ma comunque afferma un principio. Un uomo ha senso, un 'idea politica ha senso, è umana, se è quella vicina a Casarini, non a Salvini. Lo dice il diritto, l'etica, la religione. Certi principi vanno affermati, certi rigurgiti di fascismo andavano fermati per tempo. Ed a sinistra certi tatticismi non funzionano. Gli accordi fatti da Minniti ed i governi precedenti, con la Libia, che hanno ridotto gli sbarchi abbandonando i migranti nei lager sulle coste africane, non hanno portato voti. Perchè non l'hanno potuto manco spiegare con chiarezza all'elettorato di riferimento. Perchè una buona parte dell'elettorato di sinistra, capendo che pagare i Libici perchè si incaricassero del lavoro sporco comprensivo di torture non voterebbero di certo la presunta sinistra che l'ha fatto. E' andata cosi mi pare alle elezioni. Renzi è stato sonoramente bocciato dalla parte sinistra dell'elettorato, senza la quale non è possibile alcun governo alternativo a Salvini. magari a te non piace, ma cosi è.
Ti ricordo, Padellaro che Pertini, non uno qualunque, diceva che per lui coi fascisti manco si interloquiva.
Il fatto che tu ci interloquisca, non significa che hai ragione. I 5s che tu sostieni, sono appunto dei fascisti, come Salvini,  nei metodi e nei contenuti. Sono quelli che stanno in silenzio di fronte allo scivolamento verso il fascismo, per questione tattiche, esattamente come te. Hanno sacrificato ogni principio alla governabilità. Esasperando quello che facevano gli altri prima di loro. Non è questo atteggiamento che ha portato il paese nella merda, di compromesso in compromesso, sempre più inaccettabili, fino a cancellare qualunque principio di umanità, di buon senso, di decenza perfino?
Alcuni principi, se davvero sono tali,sanciti in Costituzione,  vanno gridati, senza se e senza ma, non piegandoli ad un interesse, qualunque sia. Alla tattica politica. Perchè altrimenti non è più un principio. C'è bisogno di spiegarlo?
 





Questa news proviene da altrestorie
( http://www.altrestorie.org/news.php?extend.4298 )


Render time:0.1772sec0.0058di queries.queries DB17. Memoria in uso:1,651kb