News: ANNIVERSARIO 11/9 - CONTINUANO A MENARCELA
(Categoria: 11 /9)
Inviato da altrestorie
sabato 11 settembre 2021 - 11:48:08


pentagono_fronte.jpgPer l'anniversario dell'11 settembre 2001, leggevo stamattina su Il fatto un articolo che ribadiva  che tutte le teorie complottiste erano delle fake. E cita alcuni fatti che, secondo l'autrice, dimostrano come non ci fu niente di anomalo in quell'attentato. Tranne, concede, la presenza accalarata dei  presunti attentatori su suolo americano, ben prima dell'attento.
Ma come tutti i cacciatori di bufale ed i debunker, guardano ai particolari dimenticando sempre il quadro di insieme. Senza il quale poi perdi la guida per capire . Ognuno di noi, in fondo, si rifiuta di pensare che chi ci governa, possa aver ordito un piano criminale che ha portato alla morte di migliaia di cittadini ed ha cambiato il corso della storia. Eppure gli Americani avevano fatto cose del genere già prima.  



Nella guerra con Cuba per l'episodio della Maine (si autoffondarono la neve per potere accusare i cubani e dichiarare guerra) e con Pearl Harbor, che fu "pilotato" dagli USA per poter entrare in guerra, quando gli americani erano contrari. Ma c'è di più. L'ex segretario di Stato Brzezinsky aveva anticipato nel  1997 l'invasione dell'Afghanistan che fu giustificato appunto dall' attentato dell'11 settembre. Quindi coloro che si meravigliano, per vero o per finta, devono fare un po' meglio, magari studiare di più o trovare pezze a colori più credibili. Io non so se ci fu un complotto, di chi e come. Ma i dubb i sono troppi, come i fatti che non tornano. Non è che stiamo parlando di un banale incidente per il quale qualche per qualche discrepanza si può fingere di non vedere. Stiamo parlando di un evento che ha sconvolto la storia del mondo. Per cui anche un solo dubbio, pure piccolo andrebbe chiarito puntualmente e nel dettaglio. Non si può risolvere la cosa irridendo chi solleva dubbi legittimi suffragati non da teorie ma dai fatti. . Ma alcune cose sono certe aldilà dei tentativi degli obbedienti al potere, di criminalizzare e/o deridere chi solleva dubbi sulla versione ufficiale. Mi limiterò qui a citare alcuni fatti non smentibili, provati, che portano alla conclusione certa, non del complotto, ma che la versione ufficiale è una grande bufala. Vi cisto a caso alcuni fatti.

1) Il buco nel Pentagono che sarebbe stato lasciato dall'areo che l'avrebbe investito, non è compatibile con le misure di un aereo, ma di un missile si. Inoltre come si vede dalla foto in alto, mentre il Pentagono brucia ancora non c'è alcuna traccia dell'aereo che non può certo essersi disintegrato ne essere stato rimosso in cosi breve tempo. Quest'ultima è una mia osservazione.

2) La caduta delle torri fu giustificata dall'impatto violento degli aerei e dall'incendio devastante che ne indebolì la struttura di acciaio. Peccato che crollò anche la torre 7 non subì alcun impatto, nessun incendio devastante eppure crollò lo stesso.  Come e perchè??  Questo fatto viene dimenticato sempre da tutti coloro che accreditano la tesi ufficiale. Eppure il professore Jones, non un pazzo mitomane, ma uno  stimatissimo docente universitario di fisica, disse chiaramente che la tesi ufficiale era fasulla.

3) Il senatore Curt Weldon, repubblicano non un pericoloso estremista comunista, accusò in parlamento i servizi di aver taciuto sulle notizie di preparazione degli attentati. Ripeto in parlamento e alla CNN, non in un astanza chiusa in privato. Non risulta sia stato internato come pazzo, nè le sue dichiarazioni  confutate.

4) Ci furano nella settimana precedente l'attentato cospicui movimenti di borsa sulle azioni delle compagnie aeree e delle assicurazioni. Chi fu? Gli stessi attentatori che specularono ? O chi dietro le quinte sapeva?

Questi citati sono fatti, non opinioni, parecchio dimostrati con buona pace di chi continua ad affermare che è tutto chiaro. Del resto se gli stessi americani, in grande maggioranza, non sono convinti della versione ufficiale  ci sarà un motivo o no? Nell'articolo su il fatto, si cita la commissione di inchiesta come quella che mette tutto in chiaro. Balle , quel rapporto è pieno di buchi ed omissioni e pochi americani la ritengono esaustiva. Noto che Il Giornale , foglio di destra, certo non comunista ancora nel 2016 affermava che non tutto era cosi chiaro come vorrebbero farci credere.

Chi vuole approfondire può farlo QUI o sulla sezione di Luogocomune. Poi ognuno liberamente ne trarrà le proprie conclusioni, ma rispettando i fatti e non le bugie ufficiali. Per parte mia crederò alla versione ufficiale quando mi saranno sciolti tutti i dubbi




 



Questa news proviene da altrestorie
( http://www.altrestorie.org/news.php?extend.4490 )


Render time:0.0650sec0.0075di queries.queries DB17. Memoria in uso:1,633kb