News: EDS
(Categoria: BROGLI ELETTORALI)
Inviato da ferocibus70
martedì 07 novembre 2006 - 21:11:45


Il ruolo di EDS nella gestione del voto-scrutino elettronico delle elezioni politiche.


Questo è l’intervento di un dipendente EDS su una mailing list di softwarelibero  http://lists.softwarelibero.it/mailman/listinfo/discussioni

Distante, Luigi Antonio  luigiantonio.distante@eds.com 
Thu Mar 30 16:56:06 CEST 2006
 
Come dipendente della grande azienda EDS Italia spa, desidero fare chiarezza sullo scrutinio elettronico e la partecipazione di EDS al progetto. Lo scrutinio elettronico, come avrete visto, sta attirando l'attenzione di tutte le testate giornalistiche (stampa, radio, tv, web) innescando una serie di notizie infondate. EDS in Italia sta operando, come sempre, nel pieno rispetto delle regole.
Prima di tutto è opportuno ricordare che si tratta di scrutinio elettronico e non voto elettronico. Lo scrutinio elettronico avviene solo in quattro Regioni d'Italia: Liguria, Lazio, Puglia, Sardegna. Lo scrutinio elettronico avverrà in contemporanea al tradizionale spoglio delle tessere elettorali. Secondo le disposizioni ministeriali, faranno comunque fede i dati trascritti in maniera tradizionale sul registro. (Nota di Pummarulella:  solo se il dato informatico e quello cartaceo differiscono)
 
EDS Italia è in RTI, raggruppamento temporaneo di impresa, con Telecom Italia che è mandataria del RTI. Accenture è subcontractor di Telecom Italia.
 
Il ruolo di EDS Italia nel progetto.
EDS ha sviluppato il software che consente di effettuare lo scrutinio elettronico alle elezioni nazionali del 9 - 10 Aprile. EDS è responsabile del reclutamento degli operatori di sezione e si avvale del supporto di Adecco. EDS ospita e gestisce dalla propria sede di Pomezia il Centro Servizi della Pubblica Amministrazione dedicato allo scrutinio elettronico. Ogni sezione, una volta concluso lo spoglio elettorale, trasmette attraverso la postazione di plesso i dati crittografati al Centro Servizi. Il Centro Servizi trasmette a sua volta i dati ricevuti, sempre in maniera crittografata, al Viminale.
 

EDS e le elezioni in USA.
Durante le elezione politiche per la nomina del Presidente degli Stati Uniti che ha visto il testa a testa tra George Bush e Al Gore, EDS Corporate non è stata coinvolta. Negli Stati Uniti il voto/scrutinio elettronico è stato gestito dalla Election Data Service, alcuni organi di stampa hanno utilizzato erroneamente l'acronimo EDS. Ricordiamo che EDS è l'acronimo dell' azienda e significa Electronic Data Systems. Questo elemento ha generato una confusione all'interno della comunità dei media. 
 

Come avete potuto leggere, questo dipendente EDS chiarisce il ruolo della sua azienda nel voto di aprile.
Che si trattasse di scrutino e non di voto, penso che fosse abbastanza chiaro. Io almeno non ho letto da nessuna parte di voto elettronico. Che fosse limitato a sole quattro regioni, mi pare fosse ugualmente chiaro.
Invece non è del tutto vero che fa fede il dato cartaceo: questo fa fede solo se c'è discrepanza con quello informatico.Mi chiedo però chi dovesse controllare questa corrispondenza e se tutti i presidenti o i rappresentanti fossero in  grado di svolgere simili controlli, dato che non si sapeva e non si sa quale programma, è stato  usato per la raccolta e l'elaborazione dei dati. L'unica notizia trovata fa riferimento all'uso di Knoppix ( Open Source) ma non è confermata.Molto interessante invece la descrizione della catena dei vari passaggi nella trasmissione dati. Si raccolgo su una chiavetta USB i dati del  seggio. detta chiavetta arriva poi  alle postazione di plesso che raccolgono vari seggi. Da qui alle prefetture con la quale l'ufficio di Plesso dovrebbe essere collegato e quindi al Viminale.Ma chi controllava e garantiva che i dati fossero protetti? Basta avere un pò di dimestichezza con i computers per sapere che non esiste nessun sistema inviolabile e che manipolare dati è cosa alla portata anche di smanettoni fai da te.Ci fidiamo alla cieca, per una cosa  di tale importanza?
Se  queste elezioni sono state pulite, significa che la differenza tra i due schieramenti è circa 150 mila voti alla Camera anche meno al Senato. Con una differenza minima come questa,  spostare qualche numeretto su un PC non presenta immani difficoltà.
Circa EDS, le elezioni USA e la confusione degli acronimi, ho controllato. La Election Data Service è coinvolta nei problemi delle elezioni americane e sembra esser diversa dalla Electronic Data System e la sua divisione Italia Spa chiamata dal nostro Ministero dell'Interno.Però in rispsota alla lettera del dipendente della EDS, un altro lettore sulla stessa lista ha mandato questa:

Però questa letterina che è arrivata a Grillo parla proprio di EDS Italia
S.p.A. (che siete proprio voi).   
"Gentile Beppe Grillo,
mi chiamo Antonio Puddu, sono l’amministratore di una piccola società informatica con sede in Sardegna, la Ales s.r.l. Nel 2001 abbiamo ideato una soluzione innovativa per lo “scrutinio elettronico”, che nel 2004 è stato sperimentato con la nostra collaborazione in 1500 sezioni elettorali.
Nel 2005 ci è stato “scippato” dalla EDS Italia S.p.A., una multinazionale alla quale avevamo venduto 2500 licenze per la sperimentazione del 2004. Un mese fa abbiamo citato EDS Italia in giudizio al tribunale di Roma, chiedendo risarcimento per i danni subiti dalla mia società che ammontano a oltre 9 milioni di euro, e abbiamo diffidato il Ministero dell’Interno e il Ministero dell’Innovazione
dall’usare nella prossima sperimentazione un numero di licenze che superasse le 2500 da noi vendute. Infatti per la sperimentazione in occasione delle elezioni politiche del 9 e 10 aprile 2006 dovrebbero servirne circa 12.500. Distinti saluti".
Antonio Puddu.
Nell'articolo di Diario è citato il caso dell'azienda sarda che ha denunciato la EDS per essersi appropriata di alcuni software.Quindi se appare chiaro che la EDS Italia non ha partecipato alle eelzioni americane, è altrettanto chiaro che sulla correttezza di tale azienda ci sono dei dubbi. Soprattutto c'eè il dubbio del conflitto di interssi dato che ne fa parte il figlio di Pisanu.
pummarulella 8/7/06
 



Questa news proviene da altrestorie
( http://www.altrestorie.org/news.php?extend.46 )


Render time:0.0535sec0.0137di queries.queries DB17. Memoria in uso:759,656b